Arcuri spreca i nostri soldi.

Mascherine Ffp2 pagate 1,05 euro a pezzo dalla Cina. Leggete quanto denaro pubblico si sarebbe potuto risparmiare.

Arcuri, il super commissario con super poteri che combina super disastri e butta nell’immondizia i nostri soldi. Arcuri, quello che si permette di dire che gli italiani devono accettare serenamente il fatto che i vaccini scarseggiano. Arcuri, quello che criticava i “liberisti da divano” sul prezzo delle mascherine chirurgiche imposto a 50 centesimi l’una, salvo poi scoprire, dopo qualche mese, che il mercato aggiustandosi da solo aveva abbassato il prezzo di molto, tant’è che adesso in pratica te le potrebbero regalare se non fosse che nel frattempo le chirurgiche non le usa più nessuno perché sostituite dalle Ffps2, in grado di assicurare una protezione migliore contro il Virus.

Ma quanto le ha pagate Arcuri le Ffp2? O meglio, quanti soldi nostri ha speso per comprarle?

L’11 settembre 2020 il super commissario firma un contratto da 100 milioni di pezzi con la YQT Health Care B.V. società olandese con un solo dipendente costituita il 16 marzo 2020. È una srl controllata dalla Bydcare Eu , filiale europea della cinese Byd, produttore di automobili di Shenzhen riconvertita nel più grosso produttore al mondo di mascherine. (qui la lettera di commessa)

Il prezzo è di 1,05 a mascherina, per un totale quindi di 100,5 milioni di soldi nostri.

Il 25 settembre 20202, siamo nello stesso periodo, gli «Ospedali riuniti Marche Nord» di Pesaro acquistano per 756 mila euro 2 milioni di mascherine Ffp2, prezzo: 37 centesimi l’una. La gara d’appalto è divisa in tre lotti. Uno degli aggiudicatari è la Polonord Adeste, importatore italiano di mascherine cinesi. La qualità è la stessa, la certificazione è equivalente ma la differenza è abissale: su 100 milioni di pezzi il commissario ha pagato 65 milioni in più.

Per rendersi conto che 1,05 euro a mascherina (stiamo parlando di soldi nostri!) sia veramente troppo, basta guardare i prezzi on-line. Si va dai 40 centesimi fino ai 25 centesimi. Perché il super commissario super sprecone Arcuri le ha pagate così care?

Anche su Amazon sono reperibili a un prezzo più basso!

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy