Bellanova: Reddito di cittadinanza, togliamolo, perché non è utile ma dannoso

La ministra di Italia Viva demolisce il provvedimento simbolo del M5S. Nella sua intervista a Repubblica, riproposta sul sito di Italia Viva il 29 dicembre 2019, la Bellanova parla con schiettezza anche di Conte e Quota 100.

«Mi aspetto che il governo cambi passo e che non ci siano totem. Sul reddito di cittadinanza facciamoci una domanda e diamoci una risposta: quelle risorse vanno indirizzate in modo più proficuo. Su quota100, io non ho cambiato idea, il Pd evidentemente sì, se non pensa più ad abolirla»

Italia Viva, 29 dicembre 2019

La ministra dell’ Agricoltura, in Italia Viva seconda solo a Renzi, parla senza mezzi termini delle priorità del governo e della necessità di cambiare passo rispetto al passato, sottolineando non tanto la necessità di una contropartita politica, quanto una decisa inversione di rotta da parte del governo per neutralizzare ciò che la stessa ministra ha definito “totem” alludendo alle principale riforme proposte dai grillini

  • Taglio dei parlamentari
  • Alt alla prescrizione
  • Revoca delle concessioni

Molto decisa è la posizione della ministra Bellanova sul reddito di cittadinanza, provvedimento nato in teoria per aiutare le persone in cerca di lavoro ma che nella pratica è servito soltanto ad alimentare lavoro nero e non solo quello. Il reddito di cittadinanza è secondo la ministra un provvedimento che andrebbe cancellato perché non è utile ma solo dannoso e i fatti le danno indiscutibilmente ragione se consideriamo fino ad oggi quanta gente percepisce questo reddito senza diritto

Su Quota cento la ministra Bellanova si limita a ribadire che il suo ex partito, il partito democratico la contestava quando si trovava all’opposizione e che ora, a parte lei naturalmente, sembra  essersi ricreduto invitando a considerare che nessun lavoratore che svolge un mestiere usurante ne ha usufruito. La ministra deduce dunque che le priorità sono altre e coincidono con quello che Renzi propone da quando ha fondato Italia Viva: sviluppo, lavoro, istruzione.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy