Chi è Vitek, il miliardario ceco che ha sbloccato l’affare Stadio della Roma

Un passato da barista nel nostro Paese, conosciuto anche in Inghilterra dove ha acquistato la villa di Ringo Starr per 20 milioni di euro.

Radovan Vitek, 48 anni, numero 617 nella classifica di Forbes degli uomini più ricchi del mondo (Trump è al numero 715, Berlusconi 257ma posizione)

Re del mattone ceco ha un patrimonio stimato di circa 3,5 miliardi di euro.

Proprietario di Cpi Property Group, colosso immobiliare che comprende negozi, uffici, ville di lusso e moltissimi alberghi.

Dopo il crollo del comunismo a Praga viene in Italia e trova lavora come barista, il suo italiano è quasi da madrelingua. È sempre rimasto in ottimi rapporti d’affari con il nostro Paese anche se fino ad adesso si ha preferito concentrarsi su investimenti minori, come la costruzione di quindici ville in Sardegna.

Ha acquistato la favolosa villa del Beatles Ringo Starr per 20 milioni di euro (immersa nel verde e attorniata da 200 ettari di terreno, dotata di otto camere da letto e  sette bagni, piscina coperta, cinema, palestra e persino eliporto)

Pronto a rilevare Parsitalia, Capital Dev ed Eurnova, la società di Parnasi con cui la Roma ha programmato di costruire il nuovo stadio a Tor di Valle. Dopo l’inchiesta sul costruttore romano che ha rallentato l’iter burocratico per la realizzazione della nuova casa della Roma, uno dei nodi che Pallotta ha dovuto affrontare è stato quello del destino della società proprietaria dei terreni sui quali far sorgere il nuovo stadio.

Vitek in questo modo diventerebbe l’interlocutore privilegiato di Pallotta  nel progetto Tor di Valle, anche se il suo progetto potrebbe diventare più ambizioso nel tempo.

Questa operazione potrebbe accelerare lo sbloccarsi di un affare che si è via via impanato anche per colpa della situazione politica romana.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy