Club house, cos’è e perché tutti ne parlano

Come funziona il nuovo social network che sta spopolando in questi giorni

Tutte le volte che un nuovo social network compare in rete si parla subito di un nuovo Facebook,finora però i numeri della piattaforma di Zuckerberg restano, per gli altri, soltanto un miraggio lontano e irraggiungibile. Nessuno si è mai lontanamente avvicinato ai numeri di Mark Zuckerberg (per tuttavia le nuove realtà che riescono a far iscrivere milioni di utenti fanno la fortuna dei loro proprietari. L’ultimo in ordine di arrivo è Clubhouse, app che ha suscitato prima l’interesse dei grandi investitori americani e poi quella degli utenti.


Proprietaria di Club House è la Alpha Exploration, una società nata solo nel febbraio 2020. Finanziata inizialmente con 12 milioni dal fondo di Andreessen Horowitz, uno tra i primi a credere in Twitter, Facebook, Groupon, Coinbase e Airbnb; l’app Club House ha visto un progressivo aumento degli iscritti che sono diventati rapidamente circa 2 milioni, solo su iOS. L’app è infatti disponibile per i dispositivi Apple ma non ancora per Android (che è di gran lunga li sistema operativo più diffuso al mondo). Insomma: l’espansione pare essere solo all’inizio.
Ma come funziona Club House?

Clubhouse è suddiviso in stanze,(un po’ come le vecchie chat room) dove gli utenti possono scambiarsi messaggi vocali. quando la stanza viene chiusa i messaggi si eliminano da soli. la caratteristica distintiva di questo nuovo social è che non ci si può iscrivere liberamente: bisogna essere invitati Il 31 gennaio, Elon Musk ha fatto il suo esordio su Clubhouse, discutendo delle sue aziende (ma non solo) e attirando ben più dei 5 mila iscritti concessi come tetto di una stanza. È solo un episodio, ma è un indice di quanto gli utenti abbiano fame di conversazioni con meno intermediazione e più riservatezza possibile. Ed è qui il grande nodo: tutti gli ambienti chiusi hanno una doppia faccia. Da una parte la privacy spiccata, dall’altra la possibilità di incontrare contenuti violenti, razzisti, sessisti. L’app non accede alla voce dell’iscritto se la sua impostazione è «in muto». E i messaggi (tutti criptati) si dissolvono nel momento in cui la stanza si chiude. Con una eccezione: nel caso di violazioni segnalate, gli audio vengono trattenuti per accertarle. La piattaforma, quindi, ha le sue regole: chi accede deve farlo con il proprio nome e verificare l’identità. L’iscrizione è possibile solo dopo aver compiuto 18 anni e non sono consentiti «abusi, bullismo e molestie nei confronti di nessuna persona o gruppo». Gli utenti non sono tutti uguali: nella stanza si può essere moderatori, speaker o ascoltatori. Al primo spetta il compito di «curare» la conversazione, invitare gli speaker e dare o togliere loro parola, espellere utenti dalla stanza. Gli speaker sono coloro che, come dice la parola stessa, parlano; gli ascoltatori (listener) possono assistere e chiedere di intervenire. Tutti (quindi non solo i moderatori) possono segnalare abusi. Seppure violenza e incitamento all’odio siano vietati, le eventuali infrazioni devono sempre passare da una segnalazione. Qualcosa potrebbe sfuggire, anche perché le persone che frequentano una stanza tendono ad avere interessi comuni: contenuti offensivi, quindi, potrebbero passare sotto silenzio perché approvati dal gruppo che li genera. Tempi e modi dell’indagine, peraltro, sono ristretti. Si può sempre fare una segnalazione, ma è più efficace se in tempo reale (visto che dopo aver chiuso la stanza Clubhouse cancella gli audio). Nel caso in cui l’indagine interna desse esito positivo, la piattaforma prevede una serie di provvedimenti, che vanno dall’ammonimento alla sospensione, fino all’espulsione e alla segnalazione alle forze dell’ordine.

Sono stata violentata e il video è finito su Pornhub. La storia di Rose Kalemba

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy