Coronavirus: Gli australiani iniziano la sperimentazione animale del vaccino contro il Covid-19

L’Università del Queensland termina la sperimentazione in laboratorio ed è pronta a passare a quella animale.

Proseguono le ricerche con lo scopo di creare presto un vaccino contro il Coronavirus.

E’ stata conclusa nella modernissima università del Queensland, in Australia, la sperimentazione in laboratorio del vaccino-candidato contro il Covid-19.

A dare l’annuncio è il team di  ricercatori che hanno lavorato sul progetto e adesso sono pronti per procedere verso la sperimentazione sugli animali.

Lo studio in laboratorio è durato tre settimane. “Esistono ancora numerosi test per garantire che il vaccino-candidato sia sicuro e che crei un’efficace risposta immunitaria, ma la tecnologia e la dedizione dei ricercatori vogliono testimoniare che il primo ostacolo è stato superato”, ha detto Peter Høj, vicecancelliere e presidente dell’ateneo australiano. E’ lui stesso a spiegare come la Cepi (Coalition for Epidemic Preparedness Innovations, l’organizzazione internazionale che si occupa dello sviluppo della ricerca nei vaccini e che ha sede in Norvegia) abbia chiesto l’aiuto dell’Università del Queensland perché ha la tecnologia necessaria per produrne uno “entro sei mesi”.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy