Orwell nella Fattoria degli animali aveva previsto tutto

Leggendo il libro dello scrittore inglese troviamo similitudini con il Movimento 5 Stelle che sono a dir poco impressionanti.

Lo scrittore inglese, nella Fattoria Degli Animali, non è stato solo abile a raccontare la realtà per allegoria, il suo pensierò si è spinto oltre i decenni, oltre il suo tempo, oltre la sua esperienza personale e nel descrivere perfettamente, usando gli animali, il comunismo staliniano ha previsto e descritto, naturalmente senza volerlo, anche personaggi che oggi si incastrano senza difficoltà nella nostra realtà quotidiana e nella storia recente del nostro Paese.

Orwell parlava di regimi totalitari, un singolo partito al potere, una sorta di aristocrazia eletta da un popolo ignorante fomentato da slogan vuoti ma rumorosi. Populismo. Per dirla con una parola. Ecco perché tutto nella Fattoria degli Animali, sia la trama che i personaggi, ricordano il M5S in modo davvero impressionante.

Vecchio Maggiore.

Il maiale più saggio, idealista, sincero, visionario. La sua figura rappresenta sia Lenin che Marx, lo spirito puro della rivoluzione. Morirà prima di vedere i suoi valori traditi e i risultati disastrosi del cambiamento ,il suo teschio diventerà un monumento. Le similitudini con la figura di Gianroberto Casaleggio sono rintracciabili facilmente.

Napoleone.

Il maiale che poi prenderà il potere. Nel romanzo è Stalin, oggi è Beppe Grillo. Rozzo e ignorante come lui, assetato di potere stabilisce le regole e impone il ferreo rispetto delle stesse. Poi le rigira e le sottopone a pseudo approvazioni su Rousseau da parte del popolo di rivoluzionari, che pendono dalle labbra del capo, fedeli a lui più che ai principi. E anche quando la contraddizione è palese, c’è sempre un pretesto per farla digerire a tutta la fattoria Rousseau.

Palladineve

Un rivoluzionario sincero che viene messo in disparte da un avversario più furbo e crudele e non si rende conto che gli altri animali non capiscono più le sue idee. Lui è Trotsky ma è anche tutti quei grillini che si sono lasciati convincere dal sogno a 5 stelle e poi sono stati cacciati.

Clarinetto.

Clarinetto è il propagandista, il megafono del potere, la voce del padrone. Lui si occupa di tenere vive le illusioni del popolo, di creare nemici e di celebrare la magnificenza di Napoleone. Travaglio.

Gondrano.

Il cavallo instancabile che manda avanti la fattoria. Nel libro rappresenta i lavoratori sovietici che con il loro sudore permettevano all’elite del partito di comunista di vivere agiatamente. Oggi lo stesso succede in Cina. Nel M5S i Gondrano sono gli attivisti fanatici, ciechi e senza spirito critico, lo zoccolo duro dell’elettorato, quelli per cui il capo ha sempre ragione, anche se il giorno prima aveva detto una cosa completamente diversa.

Mollie

Mollie è una giovane cavallina bianca che tira il calesse di Jones. È indifferente alla rivoluzione ed è molto vanitosa. Nel romanzo ricorda l’aristocrazia russa, a noi ricorda un po’ il PD che in cambio di qualche zolletta di zucchero si è messo a tirare il carro pentastellato. Mollie nel libro fuggirà, il Pd non può più farlo, ma a tempo dovuto ci proverà sicuramente.

Minimus

Minimus, il maiale poeta che canta le gesta di Napoleon, rappresenta l’intellettuale asservito al potere , che mette la sua cultura al servizio della propaganda. Qualcuno ha accostato questo personaggio allo scrittore Maksim Gor’kij. A noi sembra molto Scanzi, anche se però in questo caso la parola intelletuale è decisamente fuori luogo.

Quello descritto da Orwell comunque era un mondo molto più spietato e organizzato nel suo imporre con la forza la propria visione, diciamo che il M5S ne è solo un’imitazione pallida, caricaturale e a tratti grottesca. Basti pensare che pur essendo il partito più numeroso in parlamento si sono ritrovati a ricoprire un ruolo marginale in due governi su tre.
E per quanto ci riguarda non possiamo che essere d’accordo con Calenda “…i grillini….l’unica cosa necessaria è cancellarli dalla storia politica italiana, li considero un branco di scappati di casa di proporzioni cosmiche che hanno appestato l’Italia dicendo idiozie ….”

IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy

//usounoul.com/4/4335768