Niente Oscar 2020 per Il Traditore di Marco Bellocchio

Niente Oscar al Traditore di Marco Bellocchio. Il film con Favino nel ruolo di Buscetta è fuori dalla lista per il premio “miglior film straniero” degli Oscar 2020

Quest’anno tra le nomination come Best international feature film (la nuova definizione dell’Oscar per il miglior film straniero) non ci sarà nessun film Made in Italy

Il film di Marco Bellocchio con Favino nel ruolo di Buscetta non è presente nella Short List presentata dalla Academy.

I dieci titoli ancora in corsa sono ‘Parasite’ di Bong Joon-ho (Sud Corea), ‘Dolor y gloria’ di Pedro Almodovar (Spagna), ‘The Painted Bird’ di Vaclav Marhoul (Repubblica Ceca), ‘Truth and Justice’ di Tanel Toom (Estonia), ‘I Miserabili’ di Ladj Ly (Francia), ‘Those Who Remained’ di Barnabás Tóth (Ungheria), ‘Honeyland’ di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov (Macedonia del Nord), ‘Corpus Christi’ di Jan Komasa (Polonia), ‘La ragazza d’autunno’ di Kantemir Balagov (Russia) e ‘Atlantics’ di Mati Diop (Senegal). Le candidature finali per tutte le categorie, ossia le famose nomination verranno presentate il prossimo 13 gennaio.

Il bel film di Bellocchio, nonostante l’alta qualità e l’ottima interpretazione del cast, non è riuscito a conquistare i giurati che hanno preferito altri titoli.

La cerimonia di consegna degli Oscar 2020 si svolgerà il 9 febbraio nel Dolby Theatre (già Kodak Theatre) di Hollywood, Los Angeles.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy