Pesce spada ai funghi

Condividi

Questo mercoledì vi proponiamo una ricetta facile e gustosa, ideale per una cena estiva tra amici

Ingredienti per 6 persone

Pesce spada, 6 fette da g. 150 – Sale – Succo di limone – Burro – Olio – Cipolla – Carota gialla – Aglio – Acciuga – Prezzemolo – Lauro – Vino bianco, mezzo bicchiere – Acqua calda, mezzo bicchiere – Estratto di carne, mezzo cucchiaino – Funghi porcini, kg. 1 – Farina – Uovo sbattuto.

Per prima cosa togliete la pelle alle fette di pesce spada, sciacquatele senza esagerare, asciugatele e disponetele su un piatto, sale, succo di limone e lasciatele così per almeno trenta minuti.

Mettete in una casseruola un po’ di burro e un due cucchiaini d’olio, una cipolla e una carota tritate molto fine; fate cuocere pian piano e, quando  il soffritto sarà cotto e ben rosolato aggiungete un pezzetto d’aglio ben schiacciato. Fate scaldare un poco l’aglio senza farlo soffriggere troppo e quasi subito dopo aggiungete un’acciuga in pezzetti, un buon pizzico di prezzemolo trito e una foglia di lauro sminuzzata, bagnando subito col vino bianco. Coprite il recipiente e fate cuocere pian piano fino a che il vino sarà tutto evaporato.

Scolate poi un po’ di grasso e ribagnate il fondo aromatico con l’acqua calda, in cui avrete disciolto l’estratto di carne. Ricoprite il recipiente e lasciate bollire ancora pian piano per una decina di minuti.

Mondate i funghi porcini, tagliateli in pezzi piuttosto grossi, risciacquateli, asciugateli in una salvietta e cuoceteli a parte con un pochino di olio, aglio e prezzemolo. Quando saranno cotti e avranno assorbito tutta l’umidità, travasateli nella salsa già preparata, e tenete la casseruola in caldo in modo che possa insaporirsi.

Infarinate le fette di pesce, passatele nell’uovo sbattuto e friggetele di bel color d’oro.

Accomodate queste fette in un tegame da forno e versateci sopra l’intingolo di funghi preparato. Coprite e tenete a sobbollire su fuoco debolissimo per cinque minuti, quindi appoggiate il tegame su un piatto e fate mandare in tavola senza travasare.

Buon appetito.

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy