Selvaggia Lucarelli: «La Greta sul palco di Pontida non è menzionata nell’ordinanza su Bibbiano»

La notizia è stata data direttamente dalla giornalista che ha scritto sui social network: «Mi comunica un magistrato che la bambina Geta portata da Salvini sul palco di Pontida non è menzionata nell’ordinanza del GIP di Reggio Emilia riguardante il “caso Bibbiano”. Inoltre il suo caso non sarebbe stato neppure tra quelli seguiti dai Servizi Sociali della Val d’Enza. Spero che Matteo Salvini, per quel che resta della sua reputazione, possa smentire

Se quanto detto dalla Lucarelli corrispondesse a verità allora ci troveremmo di fronte a una vera e propria mistificazione della realtà.

Una sceneggiata che definire di pessimo gusto sarebbe un eufemismo.

Una schifezza, parliamoci chiaro.

Per questo siamo tutti in attesa di un chiarimento da parte di Salvini. Sfruttare i bambini di Bibbiano è una cosa riprovevole ma inventarsi una finta vittima da esibire su un palco è qualcosa che va oltre: un abominio.

Ci auguriamo che su questa vicenda venga fatta luce quanto prima.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy

//poosoahe.com/4/4335768