Siti d’incontri on-line, attenti alle truffe

Condividi

La classifica dei migliori siti d’incontri e dating app, ma attenzione, le insidie sono sempre dietro l’angolo.

I siti di incontri online sono nati un attimo dopo internet: la possibilità di conoscere dei partner è stata una delle più allettanti che il web ha messo a disposizione degli utenti.

Con l’evoluzione tecnologica e l’arrivo di smartphone e app, i siti d’incontri on-line si sono moltiplicati, una volta superati i pregiudizi, che in parte e giustamente ancora persistono, ne sono nati così tanti da soddisfare, almeno virtualmente, ogni possibile esigenza dell’utente. Bisogna tuttavia fare attenzione a molte cose quando si decide di aprire un profilo su un sito d’incontri, come prima cosa bisogna scegliere bene e in questo articolo cercheremo di darvi qualche consiglio al riguardo andando a stilare una “classifica” dei migliori siti d’incontri presenti attualmente sul web.

Innanzitutto bisogna partire da una verità: la maggior parte delle recensioni che troverete su internet sono false.

Proprio così, sono gli stessi siti a scrivere recensioni positive su di loro, oppure pagano qualcuno per farlo. Altra cosa importantissima da sapere è che non solo le recensioni sono false, spesso lo sono anche i profili, specialmente quelli femminili, a questo però dovreste arrivarci da soli perché se sei un quarantenne con la pancia e la t-shirt sporca di sugo dovrebbe venirti qualche dubbio quando ti contatta una gnocca interstellare di venticinque anni per dirti che ti trova estremamente interessante. Tuttavia se non ci arrivate da soli allora ve lo ricordiamo: Fate attenzione! È pieno di profili falsi!

È proprio facendo affidamento a questi due parametri: serietà e autenticità dei profili, che abbiamo stilato la nostra classifica.

TINDER

Tinder la mettiamo al primo posto. App ideale se ancora vi trovate sotto i 30- 35 anni. Immediata e basata essenzialmente sull’estetica. Sotto l’aspetto dei profili reali Tinder è la migliore di tutte. Potete correre il rischio di essere ignorati ma non quello di essere truffati, questo è già un bel passo avanti rispetto ad altri siti d’incontri.

La registrazione è semplice, senza lunghi interrogatori da sostenere, al amssimo può essere utile aggiungere qualche parola nella biografia ma non sarà il vostro acume, almeno inizialmente, a farvi avere popolarità, ripetiamolo: Tinder si fonda sul piacersi all’istante e sull’attrazione fisica iniziale.

Ci verranno mostrati – uno alla volta – una serie di profili nella nostra zona, e ci basterà scorrere a destra per lasciare un mi piace, o a sinistra per “passare”. Allo stesso modo, il nostro profilo verrà mostrato a tali potenziali match, e se due persone dovessero darsi un like a vicenda… beh, allora (e solo allora) potrete iniziare a parlare.

L’app  è gratuita anche se si possono acquistare dei gadget di potenziamento per darvi qualche possibilità in più di essere notati. Tuttavia il prezzo è basso, spendendo circa 5 euro al mese potrete accedere a tutte le principali funzionalità dell’App.  

MEETIC

Un sito serio dove anche le donne pagano l’abbonamento e questo limita, molto, la presenza di profili falsi. Meetic si rivolge a un pubblico più maturo rispetto a Tinder, è un sito per far nascere storie più che per aiutare l’utente nel confezionare scappatelle. L’utenza è generalmente molto selettiva e per registrare un profilo bisogna fornire molte informazioni. Diciamo subito che Meetic è tutto fuorché economico, sarà anche serio ma la loro serietà viene venduta a caro prezzo. Senza pagare non si può fare praticamente niente. Un abbonamento “completo” può arrivare a costare anche 50 euro al mese anche se sono previste formule più economiche che danno comunque accesso alle principali funzioni dell’App. Insomma, un sito che seleziona la sua clientela sin dall’inizio e cerca di far arrivare all’utente solo profili verificati. Ottimo sito per chi è intenzionato a cercare un fidanzamento e perché no, anche un matrimonio. Le clienti femminili sono molto esigenti, gradiscono l’educazione e pretendono rispetto. Non è un sito per persone in cerca solo di sesso.

BE2

Sito d’incontri nato con l’idea di dare una seconda possibilità all’amore, infatti si rivolge soprattutto a un pubblico adulto sopra i  40 ama anche 50 anni. Molte le presenze femminili intorno ai 60 anni. È un sito serio che cerca di presentare ai suoi utenti profili quanto più compatibili con le loro richieste, a tal fine all’atto della registrazione fanno fare una specie di test scientifico ai nuovi iscritti, così da poter facilitare incontri con persone che abbiano gli stessi interessi. Viene offerta una prova gratuita che aiuta a rendersi conto delle potenzialità del sito, dopo bisogna necessariamente sottoscrivere un abbonamento (che si rinnova automaticamente e che per disdire bisogna mandare un fax almeno 14 giorni prima). Le tariffe cambiano a seconda delle formule e della durata, un mese di abbonamento, pagandone 6 tutti insieme, costa circa 20 euro. Un buon sito, basta fare attenzione ai rinnovi automatici. Ideale per chi, non proprio millenial e anche un po’ boomer, è alla ricerca di una storia seria in età matura.

ADOTTA UN RAGAZZO

App francese che fortunatamente si avvia verso il tramonto. Qualche anno fa ebbe un discreto successo, anche grazie all’idea innovativa di presentare i ragazzi come un “prodotto” che le donne potevano mettere nel carrello. Ambiguità nella gestione degli abbonamenti, difficoltà a disdire i rinnovi automatici e grafica abbastanza deludente hanno contribuito a farlo passare di moda. Adesso è un sito pressoché deserto, eccezion fatta per qualche profilo falso.  L’abbonamento mensile si aggira intorno ai 16 euro ma non ne vale la pena. Sito assolutamente sconsigliato, se avete voglia di avventura rivolgetevi altrove, se avete voglia di qualcosa di serio allora ignoratelo completamente.

ACADEMIC SINGLES

Sito all’apparenza chic e sofisticato che si presenta come la dating app per intellettuali e palati raffinati. Vorrebbe far leva su una clientela esigente, educata e decisamente borghese. L’idea potrebbe sembrare anche buona però le testimonianze riguardo la sottoscrizione degli abbonamenti ci lasciano troppo perplessi per procedere con una recensione positiva. Troppi utenti si sono lamentati di aver sottoscritto una prova di pochi giorni ma di essersi visti addebitare più di 120 euro, il costo di un abbonamento annuale. Bisogna fare attenzione, lo ripetiamo sempre. Sospendiamo dunque qualsiasi giudizio di merito fino a che non sarà fatta chiarezza.

SENZAPUDORE

In rete si trovano recensioni fantastiche e innumerevoli testimonianze “hot” su incontri avvenuti grazie a questo sito. Non fidatevi, come dicevamo prima si tratta di recensioni tarocche. Il sito promette incontri occasionali a iosa ma in verità la maggior parte dei profili sono falsi e inoltre bisogna fare molta attenzione con il pagamento degli abbonamenti: molti utenti infatti lamentano ammanchi sul conto corrente oppure riferiscono di aver pagato per un mini abbonamento di tre giorni e si si sono visti addebitare la tariffa di un mese. Alcuni profili femminili invitano gli uomini su altri siti, ovviamente a pagamento, il nostro consiglio è quello di guardare oltre, non ve lo consigliamo affatto.

SCOPAMICI

Il nome è già di per sé indicativo della volgarità del sito. Una vaccata che vorrebbe rivolgersi più che altro ai ragazzi. Innanzitutto bisogna sempre diffidare da quei siti che promettono sesso subito e facile, inoltre emergono dubbi anche sulla serietà, infatti “SCOPAMICI” è presente un po’ sotto tutti i domini: org, com, info etc etc e in ogi sito ci sono le stesse foto e gli stessi profili falsi. Sembra più un sito dove acchiappare lo scemo di turno per spennarlo poi in qualche altro spazio a pagamento. Se potete evitate.  

Dopo questa panoramica sui principali siti d’incontri adesso dedichiamo altre due righe alle truffe, come abbiamo scritto sopra infatti le insidie sono sempre dietro l’angolo.

Come avete ben capito la prima cosa a cui prestare attenzione se non si vuole rimanere fregati è il modo di sottoscrizione dell’abbonamento. Guardate ben prima di cliccare su “sottoscrivi” o “prosegui”, osservate be anche le scritte in piccolo, cercate ogni riferimento al rinnovo automatico, anche se spesso è scritto minuscolo in basso allo schermo. Troppe volte abbiamo letto di utenti che si sono visti addebitare il costo di un intero abbonamento annuale. Non fatevi fregare e soprattutto tenete ben a mente che questa “trappola” è presente praticamente su tutti i siti d’incontri. L’attenzione non è mai troppa in questi casi.

Altra truffa che va abbastanza di moda adesso e che vogliamo segnalarvi è quella del “video compromettente”: dopo aver contattato sul sito un utente viene chiesta una chiamata tramite Skype o altra applicazione simile. Durante  la conversazione la vittima viene incoraggiata a spogliarsi. Le immagini vengono registrate e a quel punto il truffatore chiede un “riscatto” affinché il contenuto sia cancellato, seguono sempre minacce di pubblicare il filmato sui social network per farlo arrivare ai contatti della vittima. La nostra raccomandazione è di non fidarvi di chi vi chiede una “performance” del genere dopo pochi minuti di chat, qualora però avesse voi fatto lo sbaglio di spogliarvi è importante non cedere al ricatto. Ignorate la minaccia o meglio ancora rivolgetevi alla polizia.

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy