Storia dei numeri primi

Oggi vi proponiamo una piccola storia dei numeri primi a partire dal Euclide di Alessandria che fu il primo a teorizzare l’infinità dei numeri primi fino ad arrivare all’ipotesi di Riemann che è tutt’ora considerato dalla comunità dei matematici problema irrisolto.

Ricordiamo che il video completa il precedente post con relativo video inerente al Crivello di Eratostene

Ulteriore bibliografia per approfondimenti

Inoltre a completamento dell’ipotesi di Reimann si segnalano due importanti studi pubblicati sul sito del Clay Mathematics Institute.

  • Il primo è la descrizione dell’ipotesi di Riemann a cura del matematico italiano Enrico Bombieri 2000
  • il secondo presenta uno studio sull’ipotesi di Riemann condotto dal matematico americano Peter Sarnak nel 2004.

I due documenti sono scaricabili dal sito del CMI con tanto di manoscritto originale di Riemann del 1859 all’indirizzo http://www.claymath.org/millennium-problems/riemann-hypothesis.

Chiara Bellucci

Dottoranda in Scienze Umanistiche, Filosofia Teoretica, presso l'Università Guglielmo Marconi, Roma, Italia. Titolo del progetto: Cinema e Filosofia, analisi di un rapporto a partire da Gilles Deleuze

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy