Sudare ci salva la vita

Condividi

Sudare non piace, ma il sudore è l’arma che il nostro corpo usa per salvarci la vita quando fa caldo.

Sudare a volte diventa davvero insopportabile, è fonte di stress, senso di inadeguatezza e nervosismo, ma il nostro corpo non fa mai niente per caso e sudare ci salva la vita, pensiamo a questo quando ci sentiamo terribilmente infastiditi dal sudore. 

Senza sudare moriremmo, letteralmente. Come scrive la Mayo Clinic, un’organizzazione statunitense  per la pratica e ricerca medica, se smettessimo di sudare basterebbero davvero poche ore  per compromettere gravemente in modo irreversibile la salute del nostro organismo, passeremo in breve da sintomi come nausea, mal di testa e confusione mentale a danni agli organi interni che verrebbero sostanzialmente “cotti” dal caldo portandoci alla morte.

Il sudore è l’arma grazie alla quale il nostro corpo bilancia la temperatura interna: regolando il calore assorbito e quello disperso, impedendo così alla temperatura interna di salire troppo. Maria Marino, fisiologa e docente all’Università degli Studi Roma Tre ci spiega che: «Testa e tronco, dove ci sono gli organi principali, devono rimanere fra i 36,5 e i 37,5 °C perché in questo intervallo termico tutto il metabolismo funziona al meglio. Se il calore interno sale, aumenta di pari passo per esempio la degradazione delle proteine e dei fosfolipidi delle membrane cellulari, con possibili effetti negativi sulla sopravvivenza stessa delle cellule: ecco perché la sudorazione si attiva subito quando l’ipotalamo, il termostato nel cervello, sente che la temperatura interna cresce».

Bisogna anche sottolineare però, che non sudiamo soltanto quando fa troppo caldo. Il bilanciamento di calore operato dal nostro organismo è continuo. Come precisa la professoressa Marino infatti, «durante tutti i processi metabolici produciamo calore e la via più semplice per eliminarlo è proprio l’evaporazione del sudore dalla pelle».

Anche solo le automatiche attività che il nostro corpo svolge per tenerci in vita come respirare, far battere il cuore, digerire e far funzionare i reni, causano un aumento di circa un grado l’ora, per evitare il surriscaldamento  senza accorgercene eliminiamo come minimo mezzo litro d’acqua al giorno, però con il caldo o l’attività fisica, i milioni di ghiandole sudoripare che disseminano il nostro corpo possono arrivare a riempire una tanica da 10-12 litri.

C’è un modo per sudare meno? Naturalmente l’alimentazione corretta può aiutare. I cibi ipercalorici come pasta troppo condita, pizze troppo farciti, sughi di carne pesanti, snack confezionati e alcool sono più complicati da digerire e producono molto calore metabolico. E il nostro corpo, per dissiparlo, ci fa sudare di più.

DIMAGRIRE CON LA DANZA CLASSICA

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy