Ultimi sondaggi politici

Guadagna la Lega di Salvini, perdono PD e M5S, continua a salire la Meloni, cresce  anche  Italia Viva.

Un rapido commento ai sondaggi diffusi ieri, lunedì 21 ottobre. Consideriamo questi dati per quello che sono, numeri incerti da prendere con le molle. Altri sondaggi danno cifre diverse, noi abbiamo scelto di soffermarci, con la dovuta moderazione, a quelle diffusi dal TG della 7

Lega

Salvini riprende a guadagnare, stabile il suo trend positivo, dopo una lieve flessione avvenuta nelle scorse settimane il carroccio guidato dall’ex ministro dell’interno riprende a correre, + 0,8% in una settimana. Probabilmente il travaso di voti a danno del M5S ancora non si è arrestato del tutto. La strategia di sovraesposizione mediatica e l’uso “amichevole” dei social continuano a pagare. Bisognerà aspettare la prossima settimana per vedere se le recenti novità su Savoini e la Russia faranno perdere consensi al partito di riferimento dei sovranisti. Conoscendo gli italiani lo riteniamo improbabile anche se forse qualche decimo percentuale potrebbe mancare nella prossima rilevazione.

Partito Democratico

Il PD, stando all’opinione dei sondaggisti, perde 0,6% e viene indicato adesso al 18,8%. Se consideriamo che dovrebbe essere il maggiore antagonista della Destra allora ci viene da piangere, tutto sommato però il partito guidato da Zingaretti tiene, le crepe nel soffitto sono evidenti, sembra sempre sul punto di crollare ma per adesso la struttura resta in piedi. La scissione di Renzi lo ha indebolito ma non distrutto, per ora. Continua comunque a destare perplessità l’atteggiamento dei suoi dirigenti e quelle continue proposte di matrimonio rivolte al M5S. Probabilmente la scelta di preoccuparsi più di Renzi che di Salvini non è destinata a portare buoni risultati. È vivo, ma immobile.

Movimento 5 Stelle

17,8% ecco quanto vale il M5S oggi, meno 0,8% in una settimana (la stessa cifra che avrebbe guadagnato la Lega)

Il Movimento è in pessima salute e perde più di tutti, del partito che ha stravinto le elezioni politiche resta ben poco. Se continua a perdere consenso potrebbe ritrovarsi di nuovo in quell’avvitamento in aria tipico di un aereo senza ormai più controllo e che è destinato a schiantarsi, la stessa situazione in cui si trovava durante il governo con Salvini. È sempre stato debole in ambito territoriale e i pessimi risultati che arriveranno dall’Umbria (potete scommetterci che i risultati per loro saranno pessimi) potrebbero causare maggiore sfiducia a livello nazionale.

Fratelli d’Italia

La Meloni va, un altro 0,8% guadagnato, sempre secondo i sondaggi, ormai si trova al 8,4% ed è la quarta forza politica del Paese. Per analizzare questo fenomeno servirebbero competenze antropologiche e psichiatriche che noi non abbiamo. Evidentemente è riuscita a ritagliarsi un proprio spazio ancora più a destra di Salvini. Inspiegabile. Ma questo è.

Italia Viva

Guadagna, un po’, anche il partito che ha in Renzi la sua figura di riferimento, un più 0,3% che lo fanno arrivare al 5,6%. Cifra secondo noi destinata a salire nella prossima settimana. L’effetto della Leopolda è sempre stato benefico per il senatore fiorentino e questa rilevazione è stata fatto troppo a ridosso dell’evento. È ancora troppo presto, aspettiamo.

Forza Italia

Guadagna anche Berlusconi, 0,4%. Adesso sembra essere al 5,5%. Non aggiungiamo altro.

Calenda e il suo Siamo Europei continuano a volare bassi e i radar non li intercettano neanche. Più Europa resta intorno al 2%, Sinistra Italiana/MDP invece navigano sul 3% . I Verdi che guadagnano ovunque in Europa da noi sono dati al 1,9%

Avatar

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy