Vivere in Giappone: In vendita case con giardino a 400 euro

Se amate il Giappone e sognate di trasferirvi questa è un’occasione unica. Nel paese del Sol Levante stanno mettendo in vendita immobili a prezzi stracciati.

In Giappone, principalmente nelle zone rurali, ci sono milioni di case sfitte (akiya) che il governo nipponico ha deciso di vendere a cifre davvero irrisorie, allettando gli aspiranti proprietari anche con incentivi finanziari pubblici e sussidi per la ristrutturazione.

Case in vendita in Giappone a 400 euro

i tratta di qualcosa di molto simile a quanto avviene in Italia con progetti simili (tipo Case a 1 euro) il cui scopo è quello di ripopolare piccoli borghi che stanno via via diventando deserti, spopolandosi dai giovani che “fuggono” verso i grandi centri abitati e dai decessi degli anziani.

Anche per il governo giapponese la priorità è fare in modo che questi centri rurali, lontani dalle grandi aree metropolitane, non vengano abbandonati del tutto.

Il rilancio delle aree rurali dell’arcipelago giapponese è uno dei punti principali del programma politico del primo ministro giapponese Yoshihide Suga. Il premier nipponico, infatti, da quando si è insediato nel settembre scorso alla guida della dieta giapponese, ha indicato la riforma agricola, con la stimolazione delle ripopolazione e l’incoraggiamento del turismo nelle zone rurali, come una priorità imprescindibile per l’economia del paese.

Secondo quanto riportato da Insider, un recente rapporto Japan’s Housing and Land Survey il 13,6% delle case giapponesi risulta non occupato, con situazione di abbandono di edifici particolarmente evidente nelle prefetture di Wakayama, Tokushima, Kagoshima e Kochi(sud ovest del Giappone), che hanno registrato tassi di case sfitte superiori al 18%.

Come e dove informarsi per comprare una casa in Giappone

Città come Tochigi e Nagano hanno messo in piedi un sistema di siti web, sviluppati dalle amministrazioni cittadine o municipali, che elencano tutte le case abbandonate che possono essere acquistate. Alcuni di questi edifici sono delle vere e proprie ville con sette stanze, giardino e vista panoramica messe in vendita a 52.000 yen, l’equivalente di circa 400 €!

La città di Okutama, a ovest di Tokyo, sta consegnando case vecchi e sfitte gratuitamente ai nuovi proprietari, con alcuni di questi che hanno già trovato modi creativi per riutilizzare e ristrutturare le abitazioni, trasformandoli in laboratori e ristoranti.

Sembra, inoltre, che tra gli effetti della pandemia COVID e tanti lavoratori e imprenditori del mondo dell’IT che possono lavorare tranquillamente da casa, la voglia di andare a vivere in queste case in luoghi ameni e pittoreschi stai gradualmente aumentando.

Per cui, se sognate davvero il Giappone e avete ancora negli occhi le magnifiche immagini delle Olimpiadi non indugiate oltre e acquistate una casa in Giappone per pochi spicci.

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy