Genshin Impact, il video game più amato dai teenager

Sviluppato dalla cinese miHoYo questo gioco ha scalato tutte le classifiche in pochissimo tempo, suscitando però anche qualche polemica

Genshin Impact può essere considerato tecnicamente un Action RPG (action role-playing game) ovvero un gioco di ruolo virtuale, open world, dove un giocatore è libero di scegliere dove muoversi e cosa fare, e free-to-play quindi gratuito almeno all’inizio ma c’è sempre la possibilità di migliorarsi acquistando gadget con soldi veri.

L’ambientazione è la terra immaginaria di Teyvat, un diviso in sette grandi nazioni:Mondstadt, Liyue, Inazuma, Sumeru, Fontaine, Natlan, Snezhnaya; a capo delle quali c’è un Arconte (MóshénP, traddoto più precisamente”demone”), una specie di divinità collegata in qualche modo ad un elemento naturale e ad alcuni ideali seguiti nella sua zona.
Al momento sono disponibili solo tre nazioni, Mondstadt, che sarebbe la nostra Europa, Liyue che ricorda alcune aree della Cina, e Inazuma molto simile agli arcipelaghi giapponesi.

La forza dei sette Arconti è collegata al modo in cui governano la loro nazione, essi possono donare ad alcuni personaggi una gemma detta Visione, che permette loro di usare la magia tipica dell’elemento da cui deriva. Ogni player possiede una di queste gemme.

Ispirato alla scuola giapponese di videogame, quasi un plagio di titoli come The Legend of Zelda: Breath of the Wild, e disponibile anche per pc e console, è costato circa 100 milioni di dollari avendo richiesto l’opera di 400 persone. Una mega produzione che ha recuperato i soldi necessari allo sviluppo nelle prime due settimane dal lancio. È riuscito ad incassare 245 milioni di dollari a ottobre e altri 148 milioni di dollari a novembre, con una media di sei milioni di dollari al giorno, secondo Sensor Tower. “Il primo gioco cinese a raggiungere risultati del genere”, ha commentato Daniel Ahmad analista della Niko Partners.

Genshin Impact racconta di due gemelli dai poteri straordinari che finiscono intrappolati nel mondo di Teyvat dopo essersi scontrati con una dea. Uno viene catturato, il secondo privo di poteri dovrà intraprendere un lungo viaggio per riuscire a liberare il gemello o la gemella, a seconda di chi si è scelto di interpretare, attraverso sette diverse regioni. Videogame sconfinato, di sapore fantasy, gratuito e pieno di cose da fare e che mischia una miriade di elementi già visti in una narrazione di genere che su smartphone non ha praticamente eguali per la vastità. Ma ancor più importante è quel che c’è dietro.

Bisogna avere uno smartphone potente e in ogni caso dopo qualche tempo il processore inizierà comunque a surriscaldarsi.

SEGUICI SU FACEBOOK

Redazione

La nostra redazione comprende vari articolisti che imparerete a conoscere di volta in volta leggendo post specifici. Il lavoro di "squadra" rimane identificato come redazione

Potrebbero interessarti anche...

This website is using cookies to improve the user-friendliness. You agree by using the website further. Privacy policy